PR & Influencer

A Selle Italia il “Design and Innovation Award 2020” per le selle SLR Boost Kit Carbonio e SP-01 Boost Tekno

Selle Italia, azienda leader nella progettazione e produzione di selle per bici, inaugura il 2020 con la vittoria, per il terzo anno consecutivo, del Design and Innovation Award 2020 con le iconiche selle SLR Boost Kit Carbonio Superflow e SP-01 Boost Tekno Superflow.
Il Design and Innovation Award, premia i prodotti più performanti e innovativi del settore bici testandoli in modo effettivo e raggiungendo verdetti ponderati e misurati. È per questo motivo infatti, che le caratteristiche principali delle due selle dell’azienda di Asolo, confermano il loro primato per leggerezza, comfort e performance. La SLR Boost Kit Carbonio Superflow e la SP-01 Boost Tekno Superflow attestano la veridicità del loro altissimo livello qualitativo, attraverso la ricerca di materiali esclusivi e tecnologie innovative.
In particolare, la SP-01 Boost Tekno Superflow rispecchia perfettamente ciò che unisce i rivoluzionari materiali usati nel settore dell’automotive e della Formula 1, all’industria degli accessori da bici. La sella è il modello full carbon della SP-01 Boost sviluppata in collaborazione con Dallara Compositi, azienda emiliana leader nell’utilizzo di compositi in fibra di carbonio. Lo straordinario design del prodotto e il suo peso di soli 117 grammi, assicurano uno stile di pedalata unico per tutti coloro che necessitano di una sella confortevole e performante durante le uscite di medio fondo.
Un nuovo traguardo, che ribadisce l’eccellenza dell’azienda in campo di selle ed accessori per gli atleti ed appassionati.
Selle Italia
Selle Italia è leader nella progettazione e produzione di selle per bici. Nata nel 1897, opera nel settore da più di 120 anni e ha sede in Veneto, ad Asolo. L’azienda commercializza ogni anno 1 milione di prodotti, attualmente venduti in tutto il mondo e unici per prestazione, comfort e design. www.selleitalia.com
Avatar
La scrittura è una malattia, che cura da vent’anni con tutto il giornalismo possibile: ha lavorato per due quotidiani, una televisione e mezza dozzina di riviste, guidato da direttore responsabile magazine e siti internet. Autore di un libro storico sul secondo dopoguerra e di un romanzo di narrativa, ama firmare reportage di viaggio ed è membro del Gruppo italiano stampa turistica. Si emoziona per un calice di Prosecco o per una alchimia di gusti nel piatto. Runner per passione, ha vissuto più maratone di quanto potesse sognare ma trova quiete solo correndo tra i monti e nelle note della moonlight sonata di Beethoven. Vive con Ketra, tre gatti e un cane zoppo. È il direttore di Storie di Eccellenza.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *