PR & Influencer

SCIOPERO GENERALE DELLA LOGISTICA | PRESIDIO A CASALE SUL SILE (TV)

Nella giornata di venerdì 26 marzo 2021 è stato indetto da SI COBAS e ADL COBAS una giornata di sciopero generale del settore della logistica.
Il Contratto Collettivo Nazionale del trasporto merci è scaduto nel 2019 e le notizie che arrivano in merito alle proposte di rinnovo da parte delle associazioni di categoria non sono per nulla rassicuranti: il tentativo nemmeno tanto velato è quello di tornare indietro di 10 anni in materia di diritti e garanzie, andando ad aumentare la flessibilità e limitando il diritto allo sciopero. Come sempre, lo spettro della crisi viene agitato per giustificare condizioni peggiorative, nonostante il settore della logistica abbia fatto profitti d’oro in questo anno di pandemia.
Di fatto questa riorganizzazione cerca di adeguare il contratto nazionale della logistica al cosiddetto sistema amazon aumentando la flessibilità e la possibilità di utilizzare manodopera precaria, riducendo il pagamento delle malattie e limitando la possibilità di sciopero (e quindi limitando la capacità di organizzazione dei lavoratori).
Per questi motivi abbiamo deciso a Treviso di organizzare un presidio a Casale Sul Sile, in piazza all’arma dei carabinieri, laddove vorrebbero costruire il nuovo maxi polo della logistica di Amazon.
Saremo lì domani venerdì 26 marzo dalle 15 insieme con i lavoratori e il coordinamento no maxi polo, perchè la tutela dei lavoratori e della lavoratrici della logistica passa anche attraverso il blocco all’assalto di Amazon nei nostri territori.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *