PR & Influencer

Ispirazioni sul mare di settembre a Cesenatico, dove la Romagna si rilassa

I Ricci Hotels, Family Resort e Bike Hotel vista mare,
sono l’ideale per trascorrere le ultime giornate in spiaggia,
tra parchi verdi, borghi antichi e autentica vita marinara.
Il mare di settembre è un’ispirazione. Le passeggiate sulla spiaggia a Cesenatico (FC) si fanno più intime. La Romagna si rilassa e si lascia scoprire con attenzione e lentezza. Ad incarnare la Dolce Vita delle vacanze al mare, i Ricci Hotels Family Resort e Bike Hotel di Cesenatico, che sanno come rendere felici gli amanti della distesa blu e le giornate trascorse tra sabbie dorate, la città marinara, i parchi verdi, i borghi che troneggiano sulle colline romagnole.
Gli alberghi, tutti nuovi e ristrutturati con stile e design, aprono lo sguardo alle brillanti acque dell’Adriatico, e invitano a rigeneranti nuotate nei grandi parchi piscina con idromassaggio e zona wellness, a prendere il sole in giardino, a salire in sella ad una bicicletta e partire in esplorazione. Gli ospiti sono liberi di scegliere tra camere, suite e appartamenti, a seconda delle proprie esigenze. Se viaggiano in famiglia hanno a disposizione tanti servizi dedicati e le animazioni di Marino Granchio Bagnino. Se sono in coppia, possono optare per gli ambienti romantici dell’Hotel Nettuno, che riserva per loro attenzioni speciali, tra gite sul veliero storico, cena tipica in un podere dell’entroterra, un aperitivo al tramonto con vista privilegiata sul mare.
Cesenatico è la perla verde della Romagna, perché c’è il più alto rapporto di spazi verdi del territorio e quindi è bello passeggiare nei parchi di levante e di ponente, soffermarsi nei giardini sul mare e ad ammirare gli antichi capanni di pesca quando il sole scende all’orizzonte. Per poi immergersi nell’autentica vita marinara del centro storico con le casette colorate che delineano il porto canale leonardesco e fanno da palcoscenico agli antichi velieri della sezione galleggiante del Museo della Marineria. C’è lo Spazio Pantani, il museo dedicato al Pirata di Cesenatico, la città per gli amanti delle due ruote, che nei Ricci Hotels trovano sempre biciclette e servizi bike dedicati. Ogni giorno un itinerario diverso, per raggiungere gli antichi borghi dell’entroterra ricchi di storia e paesaggi, come Bertinoro, Longiano, Santarcangelo, Verucchio, San Leo, Gradara, San Marino, fino a spingersi magari ai confini della regione per visitare la rinascimentale Urbino. Al ritorno, i piatti di stagione e a base di prelibatezze locali vengono serviti à la carte nei ristoranti dei Ricci Hotels, dove trionfa l’anima della cucina romagnola. D’altronde gli ingredienti arrivano dalle campagne circostanti e dal Podere La Fattoria di Canonica (RN), un cascinale di fine ‘800 dove la famiglia Ricci produce olio, vino e miele. I prezzi per il soggiorno ai Ricci Hotels da settembre 2020 sono a partire da 62 euro a persona a notte.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *