PR & Influencer

In bici sul Grappa per sostenere l’importanza delle vaccinazioni, sabato 7 settembre MONTE GRAPPA BIKE DAY

Ci sarà anche VaccinarSì – Associazione Sportiva Dilettantistica – al Monte Grappa Bike Day domani, la manifestazione non competitiva che coinvolgerà il monte a quota 1.775 metri.

L’occasione, come tante altre gare sportive a cui l’Associazione partecipa, è importante per testimoniare l’importanza e l’efficacia dei vaccini, a tutela della salute dei bambini e della comunità.

L’Associazione ha il merito di riunire insieme pediatri ospedalieri e di famiglia, oltre ad altri operatori sanitari impegnati a diffondere il messaggio a favore delle vaccinazioni. Tra i partecipanti al Monte Grappa Bike Day, Laura Ghiro, direttore del reparto di pediatria dell’Ospedale San Bassiano di Vicenza, Bruno Ruffato, pediatra vicentino e Segretario Provinciale Federazione Italiana Medici Pediatri Vicenza, ma anche Vincenzo Bronte, Professore Ordinario di Immunologia Università di Verona e Vincenzo Baldo, Professore Ordinario Igiene Università di Padova.

VaccinarSì è un’iniziativa nazionale a cura della Società Italiana di Igiene (SItI) che vede coinvolti riconosciuti esperti della materia e che si pone l’obiettivo di offrire, alla popolazione e agli operatori sanitari, gli elementi utili – validi e corredati da riscontri scientifici – per poter scegliere di tutelare la salute propria e dei propri figli con tutte le vaccinazioni raccomandate.

Avatar
La scrittura è una malattia, che cura da vent’anni con tutto il giornalismo possibile: ha lavorato per due quotidiani, una televisione e mezza dozzina di riviste, guidato da direttore responsabile magazine e siti internet. Autore di un libro storico sul secondo dopoguerra e di un romanzo di narrativa, ama firmare reportage di viaggio ed è membro del Gruppo italiano stampa turistica. Si emoziona per un calice di Prosecco o per una alchimia di gusti nel piatto. Runner per passione, ha vissuto più maratone di quanto potesse sognare ma trova quiete solo correndo tra i monti e nelle note della moonlight sonata di Beethoven. Vive con Ketra, tre gatti e un cane zoppo. È il direttore di Storie di Eccellenza.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *