PR & Influencer

FOCUS SUL LEGNO VENETO, RISORSA DA CONOSCERE, SALVAGUARDARE E VALORIZZARE

La filiera “foresta-legno” è tra le principali filiere del settore primario del Veneto, il problema è che il legno lavorato nella nostra regione è solo in minima parte di origine locale. Questa straordinaria risorsa merita dunque di essere maggiormente conosciuta, salvaguardata e valorizzata. Ed è proprio in quest’ottica che vengono proposte alcune interessanti iniziative, a cominciare dalla puntata di giovedì 16 luglio di RadioVenetoAgricoltura, dall’attivazione del rinnovato sito internet del Consorzio Legno Veneto (http://www.legnoveneto.it/) e dalla programmazione a settembre della Fiera & Festival delle Foreste a Longarone e in Cansiglio.

Vale dunque la pena saperne un po’ di più di questa importante risorsa, che è il legno dei nostri boschi, ponendolo più spesso sotto i riflettori, e Veneto Agricoltura lo farà questa settimana nel corso di una nuova puntata (la n. 103) di RadioVenetoAgricoltura dedicata proprio alla filiera “foresta-legno”. Ospite in studio – giovedì 16 luglio (ore 11:00 sul sito internet e sui profili Facebook, Twitter e YouTube di Veneto Agricoltura) il direttore della Sezione Ricerca e Gestioni Agroforestali dell’Agenzia regionale, Giustino Mezzalira.

Inoltre, per dare maggiore visibilità alla filiera foresta-legno, il Consorzio Legno Veneto, nato da un’idea di soggetti – tra cui Veneto Agricoltura – che hanno a cuore il territorio montano in termini di salvaguardia e sviluppo, ha rinnovato proprio in questi giorni il proprio sito internet, arricchendolo di contenuti tecnici sotto una accattivante veste grafica. Va ricordato che il Consorzio accomuna oggi una trentina di aziende venete che rappresentano gli anelli dell’intera filiera, dal bosco al prodotto finito, in un’ottica di sostenibilitàcompetitivitàeticità e rispetto per l’ambiente. L’attività dell’ente, che non ha fini di lucro, abbraccia tutto il territorio regionale, con lo scopo principale di ridare nuova linfa a un settore che per secoli ha rappresentato un fiore all’occhiello del Veneto. Basti ricordare, infatti, che la Foresta del Cansiglio, oggi gestita dall’Agenzia regionale, e l’Altopiano di Asiago sono state tra le principali aree fornitrici di legname della Repubblica Serenissima, utilizzato sia per la costruzione di galere e vascelli, sia per l’edilizia e la formazione urbana della stessa Venezia. Per questo il simbolo che caratterizza l’attività del Consorzio Legno Veneto è “La Tola dela Region“, un grande tavolo dove ai lati trovano posto le Istituzioni (Enti Locali, Regione, ecc.), i proprietari boschivi pubblici e privati, le imprese boschive, le aziende di trasformazione del legno e più in generale tutti coloro che sono convinti che lo sviluppo di un territorio passi attraverso la sua valorizzazione, a partire da quella delle risorse che lo caratterizzano, in questo caso, appunto, il legno.

“Legno Veneto” è dunque un progetto a largo respiro che punta non all’immediato e alla contingenza, ma alla costruzione di un nuovo modo di pensare la risorsa bosco e tutto ciò che ad esso attiene. Seguendo questo filo logico, è stata programmata la “Fiera & Festival delle Foreste” a LongaroneFiere nei due fine settimana 11/12/13 e 19/20 settembre (in combinata con Agrimont, la fiera dell’agricoltura di montagna). Un evento attesissimo dagli operatori che si distribuirà fra Longarone e il Cansiglio, visto che nella Foresta demaniale regionale si svolgeranno delle manifestazioni operative dedicate proprio alle attività boschive.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *