PR & Influencer

Domenica 31 maggio riapre il Parco Archeologico Didattico del Livelet: ingresso su prenotazione e con mascherine

A seguito di una pausa invernale più lunga del previsto, il Comitato Provinciale UNPLI Treviso annuncia l’avvio della nuova stagione del Parco Archeologico Didattico del Livelet di Revine Lago. Dopo il lungo stop dovuto all’emergenza sanitaria da covid-19, domenica 31 maggio dalle ore 10.00 alle ore 18.00 il Parco verrà finalmente riaperto al pubblico, per il momento però solo su prenotazione e in totale sicurezza. L’area è dotata di tutte le misure e le precauzioni necessarie per far fronte alla delicata situazione e di personale preparato, pronto a soddisfare le richieste dei visitatori. Come da disposizioni vigenti, per l’accesso al parco sarà obbligatorio entrare con mascherina indossata e gel igienizzante, mantenendo sempre la distanzia di 1 metro. Per il momento, inoltre, non sono previsti laboratori ma soltanto alcune dimostrazioni. Mentre, su prenotazione, sarà disponibile fare pic-nic all’aria aperta per pranzare coi propri congiunti  o amici (distanziati). Il Parco del Livelet sarà aperto ogni domenica fino al mese di ottobre. 

Come ogni anno, a partire da questo weekend e seguendo le normative per il contenimento del Covid-19, sarà di nuovo possibile effettuare le visite alle palafitte guidate dagli esperti del Parco. L’iniziativa è rivolta alle famiglie e a tutti coloro che desiderano passare una giornata immersi nella natura alla scoperta della vita quotidiana e delle abitudini degli abitanti di un villaggio palafitticolo tra il Neolitico e l’Età del Bronzo grazie alle dimostrazioni dal vivo.

Dopo la riapertura, si è iniziato anche a lavorare sul programma degli eventi per la stagione 2020. Il primo appuntamento su prenotazione, che si terrà venerdì 5 giugno alle ore 20.00, è con “La luna rosa”, l’ultima luna piena di primavera, colorata come un acquerello rosa, e proprio nel periodo di maggiore fioritura dell’omonimo fiore. Un’escursione che avrà luogo in occasione della Giornata Mondiale dell’Ambiente, pensata per provare a osservare insieme la seconda eclissi lunare in penombra dell’anno e passare una serata diversa, passeggiando lungo le rive del lago con gli occhi al cielo, immersi nel fascino del Parco e nei suoni della notte. 

“Non è certo una situazione facile quella che il mondo delle Pro Loco e il mondo di chi gestisce i musei stanno affrontando – spiega Giovanni Follador, presidente Unpli Treviso – ma ci siamo rimboccati le maniche e abbiamo lavorato per far ripartire il Parco del Livelet in totale sicurezza per i visitatori e nel rispetto delle normative. Stessa cosa faremo per i Centri Estivi che stiamo programmando come ogni estate e per i quali daremo informazioni a breve”. 

Il programma di tutti gli eventi è disponibile e costantemente aggiornato sul sito www.parcolivelet.it o sulla pagina Facebook “Parco Archeologico Didattico del Livelet”. Per info e prenotazioni si può contattare la segreteria: Ufficio IAT Conegliano, dal Martedì al Venerdì, dalle 9.30 alle 12.30, tel. 0438 21230, e-mail: segreteria@parcolivelet.itNei giorni di apertura del Parco (domenica e festivi) si può contattare il numero 329 2605713. 

Dal 2009 il Comitato Provinciale UNPLI Treviso gestisce, in convenzione con la Provincia di Treviso, il Comune di Revine Lago e in collaborazione con la Pro Loco di Revine Lago, il Parco Archeologico Didattico del Livelet, che ogni anno conta oltre 19.000 presenze, tra visitatori, turisti e alunni delle scuole primarie e secondarie provenienti da tutto il Veneto e dalle regioni limitrofe. Negli anni, grazie alla sinergia tra le nostre realtà e alla rete con diversi soggetti e attori del territorio, il Parco del Livelet è stato ampliato con nuovi spazi e strutture e le proposte didattiche e culturali sono state potenziate e diversificate.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *