PR & Influencer

BRONZO DEL VERONESE RAIMONDI A TOKIO NEI 100 SL S10. IL PRESIDENTE DELLA REGIONE, “STEFANO SEMPRE PIU’ GRANDE, VERO ESEMPIO DI SPORT E DI VITA”

“Dopo averci regalato il primo oro veneto di queste Paralimpiadi col successo strepitoso di giovedì nei 100 Rana SB9, oggi Stefano Raimondi arricchisce il suo medagliere con un bronzo. Non ho parole per esprimere a nome di tutti i Veneti l’entusiasmo di fronte a questi risultati che premiano sì un risultato sportivo, ma sono anche la sintesi dell’impegno di chi non si arrende ed è un modello di vita oltre che di agonismo”.

 

Così il Presidente della Regione del Veneto, saluta il terzo posto sul podio, raggiunto oggi in Giappone nei 100 Stile Libero S10, dal nuotatore veronese di Zimella.

 

“Ringrazio Stefano per questi momenti indimenticabili che ci sta donando e per portare tanto in alto i valori sportivi della nostra Regione – aggiunge il Governatore -. Era un vincente, sul podio nel nuoto fin da giovanissimo, talento autentico con una grande carriere davanti a sé, finché un incidente in moto non ha cambiato i suoi sogni in incubi. grazie alla spinta e al sostegno dei suoi genitori si riprende dallo shock emotivo e affronta nuovamente la piscina. La carriera che si credeva interrotta riprende: torna alle gare più forte di prima, abbatte i propri record, cambia la tecnica di nuotata per sopperire alla debolezza delle gambe e torna ancora a mietere allori. I successi di questi giorni confermano nella sua persona un vero esempio di campione nello sport e nella vita”.

 

Nel palmares del veronese Stefano Raimondi ci sono vittorie ai campionati giovanili, ai Giochi del Mediterraneo, 8 medaglie ai Mondiali di Londra 2019, delle quali 3 d’oro, con un record del mondo e 6 record italiani. Alla prima partecipazione alle Paralimpiadi, vi arriva con 2 ori e 6 argenti, conquistati ai Campionati Europei di Funchal.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *