PR & Influencer

AZIENDE E RICERCA INSIEME PER L’INNOVAZIONE SECONDA TAPPA DEL ROADSHOW DI SMACT

Far conoscere alle imprese le opportunità che SMACT Competence Center offre, raccontando i tanti progetti già avviati. Costruire e rafforzare un network di aziende e centri di ricerca partner, distribuiti in Veneto e in tutto il Nordest. Presentare il sistema delle Live Demo, installazioni tematiche dimostrative diffuse nei territori che sorgeranno nei prossimi mesi.

 

Sono questi i temi al centro della seconda tappa del Roadshow di SMACT, un evento online che si terrà giovedì 15 ottobre alle ore 15.00 a Tribano (Pd) in diretta dalla sede di HiRef, in viale Spagna 31/33. L’evento si svolge in diretta web su piattaforma digitale (iscrizioni al link https://www.smact.cc/formazione) e si rivolge ad una platea «virtuale» ma «localizzata», perché ognuno dei sette eventi previsti tra ottobre e novembre, ciascuno da una diversa location in Veneto, Friuli Venezia Giulia e Trentino Alto Adige, racconterà storie di aziende innovative di un territorio.

 

L’evento è ideato e promosso da SMACT Competence Center, il centro di eccellenza per favorire la diffusione delle tecnologie 4.0 creato da 40 partner tra cui le Università e centri di ricerca del Triveneto, e alcune tra le aziende più innovative del territorio.

 

Per la seconda tappa del suo Roadshow SMACT ha scelto HiRef, società nata nel 2001 da Mauro Mantovan con il determinante apporto di Galletti SpA, che propone impianti di climatizzazione per ambienti tecnologici e tecnici capaci di mettere insieme la massima performance ed efficienza energetica, con un’alta attenzione alla sostenibilità ambientale. Un gruppo in crescita, come testimonia la «carta d’identità» aziendale: 56,8 milioni di fatturato a fine 2019 (+9% rispetto al 2018), dei quali 35,5 milioni provengono da HiRef e i restanti da 7 spin-off fondati nel corso degli anni per diversificare e far rendere al meglio le varie linee innovative: da Eneren a HiDew passando per Tecno Refrigeration, It.Met, Jonix, HiRef Engineering ed Ecat, per un totale di 293 dipendenti tutti in provincia di Padova.

 

Il programma

 

Nel corso dell’incontro, che sarà aperto dall’introduzione di Matteo Faggin, direttore generale del Competence Center, interverranno Mauro Mantovan (managing director HiRef) e Stefano Miotto (Confindustria Veneto SIAV). I professori Angelo Cenedese e Gian Antonio Susto dell’Università di Padova racconteranno in video la loro esperienza come ricercatori all’interno del primo bando IRISS e Marco Gamba (Schneider Electric) rappresenterà un punto di vista aziendale.

 

Nel corso dell’incontro verrà inoltre presentato il secondo Bando Innovazione, Ricerca Industriale e Sviluppo Sperimentale 2020 per progetti di trasferimento tecnologico, avviato da SMACT nei giorni scorsi e aperto fino al 24 novembre. Il bando metterà a disposizione delle aziende 900mila euro di fondi del Mise con un massimo di 100mila euro di co-finanziamento per progetti ad alto TRL (Technology Readiness Level) nell’ambito di tecnologie avanzate come Mobile, Social, Cloud, Internet of Things, Analytics e Big Data.

 

Tutti i dettagli e le attività di SMACT Competence Center sul sito www.smact.cc

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *