PR & Influencer

Astra Quero vince il Provinciale di corsa campestre Csi. A La Piave 2000 il memorial Barp

Il Gruppo sportivo Astra trionfa in casa. E si porta a casa tre soddisfazioni in una: quella del successo organizzativo sui prati amici, quella della vittoria a squadre nella classifica di giornata e, soprattutto, quella finale per società.
Giornata trionfale, davvero, quella di domenica 5 dicembre, per i ragazzi e le ragazze del presidente Luigi Collavo che a Quero hanno organizzato la quinta e ultima prova del Campionato provinciale di corsa campestre del Centro sportivo italiano, circuito organizzato dal comitato di Belluno in sinergia con quello di Feltre e valevole per il 23.mo Trofeo giovanile Serafino Barp e per i trofei Kiwi Sport (categorie assolute) e Alpen Plus (classifica generale).

In 439, anche da fuori provincia, si sono presentati per l’ultimo atto del Provinciale, in una giornata fredda e inizialmente piovosa ma che poi ha graziato organizzazione e concorrenti. Come detto, a mettere d’accordo tutti nella graduatoria di giornata sono stati gli atleti dell’Astra che hanno preceduto il Gs La Piave (che si è imposta nella graduatoria riservata alle categorie giovanili) e l’Atletica Lamon. A livello individuale, la gara assoluta maschile ha visto il successo del cadorino di Laggio Osvaldo Zanella (Marciatori Calalzo) che ha avuto la meglio per una manciata di secondi su Gabriele Del Longo (Marciatori Calalzo) e Ruben Deola (Atletica Trichiana). Tra le donne, davanti a tutte la trevigiana Nikol Marsura (Eurovo Pieve di Soligo). In seconda e terza posizione, rispettivamente, Manuela Bulf (Atletica Agordina) e Laura Mazzoleni Ferracini (Gs Castionese).
Come detto, nella graduatoria finale per società la vittoria è andata al Gs Astra Quero che con 2.602 punti si è imposta su La Piave 2000 (2.472) e Atletica Lamon (1.8.48). La graduatoria giovanile ha premiato il Gs La Piave 2000 (2.406 punti). Seconda e terza piazza per Polisportiva Santa Giustina (1.417) e Astra (1.114).

«Erano tantissimi anni che non vincevano il Campionato provinciale è siamo soddisfattissimi» sottolinea Matteo Cesco, vice presidente e allenatore del Gs Astra Quero. «La giornata di oggi, poi, è stata straordinaria non solo per i risultati ottenuti ma per il grande lavoro che tutti, ragazzi, dirigenti, tecnici e genitori hanno messo in campo».
«Dopo lo stop dovuto all’emergenza sanitaria, siamo ripartiti molto bene» sottolinea Dante Passsuello, responsabile della commissione atletica del comitato Csi Belluno. «I numeri sono stati di poco inferiori al pre-Covid e questo è un dato confortante. Un grazie va ai concorrenti, alle società e, in particolare alle società che hanno organizzato le diverse prove andate in scena da fine ottobre a oggi. Un ringraziamento, inoltre, agli sponsor che non ci hanno fatto mancare il loro supporto e alla famiglia Barp che da oltre vent’anni ci è vicina nel ricordo di Serafino».

Questi i nuovi campioni provinciali. Cuccioli: Chiara De Nard e Mauro Miglietta. Esordienti: Nina Cima e Tommaso Candeago. Ragazzi: Lucia Turrin e Mattia Simeoni. Cadetti: Angelica Balest e Luca Stocchero. Allievi: Leila Colussi e Hisham Boudalia. Juniores: Beatrice Da Rin De Monego e Filippo Votta. Seniores: Laura Mazzoleni Ferracini e Lorenzo Da Rin De Monego. Amatori A: Manuela Bulf e Gabriele Del Longo. Amatori B: Gina Zanella e Livio De Paoli. Veterani A: Monica Dal Molin e Lucio Fregona. Veterani B: Consuelo De Bortoli e Gianni De Conti.

Tags:

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *