PR & Influencer

AIS TOSCANA, LUNEDI 1° LUGLIO SI ELEGGE IL MIGLIOR SOMMELIER DEL GRANDUCATO PREMIO “CONSORZIO VINO CHIANTI”

Le aspettative sono altissime, il testimone da raccogliere è importante: lunedì 1° luglio alle 16.30 nella Sala Gonfalone a Palazzo del Pegaso della Regione Toscana in Via Cavour a Firenze, va in scena la sfida finale del concorso di AIS Toscana premio “Consorzio Vino Chianti” per eleggere il Miglior Sommelier della Toscana 2019, ovvero il successore di Simone Loguercio che in un anno appena si è imposto sul gradino più alto del podio regionale e nazionale.
“Il concorso di Miglior Sommelier della Toscana – ha premesso il Presidente di AIS Toscana Cristiano Cini – è un appuntamento che per molti dei nostri ragazzi ha rappresentato un importante trampolino di lancio. Solo negli ultimi 4 anni abbiamo avuto due campioni che dopo pochi mesi hanno bissato il successo regionale conquistando il titolo di Miglior Sommelier d’Italia; ciò significa che la preparazione che acquisiscono per questa competizione è di alto livello, così come di alto livello è l’impegno che ciascuno di loro profonde. Un grande in bocca al lupo a tutti coloro che si cimenteranno in questa prova il primo luglio prossimo”.
La formula che caratterizzerà la competizione è quella, già collaudata, delle sfide dirette, con quattro semifinalisti che si sfideranno a due a due su prove di riconoscimento alla cieca di alcuni vini, tecniche di servizio e decantazione, fino alla prova finale di comunicazione, in cui sono chiamati a raccontare un personaggio, un vino o un territorio. Sulle stesse prove si svolgerà poi la finalissima a due, da cui uscirà il nome del nuovo ambasciatore della sommellerie toscana.

“Con la collaborazione con AIS intendiamo ulteriormente innalzare il livello qualitativo che ha reso il Chianti un vino che a tavola, grazie alle caratteristiche del Sangiovese, non teme confronti – dichiara il Presidente del Consorzio Vino Chianti, Giovanni Busi. Si tratta di un percorso di crescita nato nel 2001 e che ha visto un rinnovamento del 75% dei vigneti Chianti con un investimento pari ad oltre 600 milioni di euro, senza contare gli ulteriori investimenti fatti nell’ammodernamento delle cantine e delle attrezzature”.

La proclamazione del Miglior Sommelier della Toscana 2019 premio “Consorzio Vino Chianti” non sarà tuttavia l’unico evento della giornata che si aprirà in Sala Gigli del Palazzo del Pegaso con una Masterclass dedicata ai vini del Consorzio Vino Chianti dalle 15.30 alle 16.30 guidata dal Campione italiano in carica Simone Loguercio, con una disponibilità di 40 posti. Sarà invece aperta al pubblico dalle 15.30 e fino alle 19.00 la degustazione libera di selezionati vini del Consorzio Vino Chianti ai banchi d’assaggio nel Corridoio della Sala Barile.

Avatar
Amo l'Arte in tutte le sue declinazioni e follie. Cuore bassanese e castellana d'adozione, rincorro mostre, musei e gallerie sparsi nel mondo che poi recensisco su Storie di Eccellenza. Come artista visiva mi firmo Ketra da quando ho preso in mano la china per poi traghettarmi verso altri media più sperimentali. Agatha Christie, Bauhaus e Siouxsie&The Banshees i miei compagni di viaggio.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *