DA VICENZA A BASSANO ALL’INSEGNA DEL JAZZ, DELLA TECNOLOGIA E DEI SOCIAL. SEGUENDO LA CLASSE A E IL GRUPPO TRIVELLATO

Secondo i ricercatori della Cambridge University e in particolare secondo il professore di psicologia sociale e dello sviluppo che ha condotto uno studio apposito “dichiarare cantanti e canzoni preferite è come fare una precisa affermazione di ciò che siamo e di come vogliamo che gli altri ci vedano”. https://www.zerottonove.it/musica/

Musica insomma come specchio dell’anima e come riflesso della nostra più intima natura. Rentfrow e colleghi hanno pubblicato sul Journal of Personality and Social Psychology i risultati del loro studio che si è basato sulle effettive associazioni mentali e musicali fatte da più di 2000 individui presi in esame. E così i gusti musicali delle persone sono stati divisi in 23 generi musicali, a loro volta sotto 5 categorie base, correlate ai tratti psicologici delle persone. Una di queste 5 categorie è stata soprannominata Sophisticated, ossia la musica sofisticata per orecchi sopraffini, tra le quali c’è anche l’old jazz, privo di voci e rigorosamente senza percussioni. Chi ascolta questo genere lo fa per concentrarsi o per elevare il suo spirito e in genere ha una notevole apertura mentale.

C’è poi però anche l’acid jazz sotto la categoria Contemporary. Chi ascolta questo genere pare tragga dai ritmi veloci e marcati dalle percussioni una sorta di sensazione di felicità. Chissà se i numerosi partecipanti della XXIII edizione del Vicenza Jazz New Conversation https://vicenzajazz.org/ in scena nella città berica dal 10 al 20 maggio scorso si ritrovano in una di queste due categorie! Sicuramente sono amanti della musica, degli eventi culturali e della propria città, un mix che si sposa perfettamente con la filosofia e l’anima del Gruppo Trivellato, co-fondatore del Vicenza Jazz Festival, assieme al comune di Vicenza e sotto la direzione artistica di Riccardo Brazzale.

In questa edizione si è notata una grande affluenza di giovani, amanti dei social, della tecnologia e delle nuove tendenze. Un pubblico che ben si sposa con la Nuova Classe A di Mercedes-Benz, che ha fatto da cornice alla rassegna musicale. Durante i 5 giorni centrali del festival, Trivellato ha infatti promosso una iniziativa denominata #followtheA, questo è stato il claim che ha accompagnato i concerti in teatro e delle piazze grazie all’installazione di una grande A nei punti nevralgici della città dove hanno trovato spazio, appunto, le nuove Classe A Mercedes-Benz del gruppo. Il meccanismo era semplice. Si invitavano le persone a scattarsi una foto davanti alla A per poi condividerla sui social con l’hastag #followtheA e vincere così un Test-Drive a bordo della nuova vettura e un aperitivo offerto da Trivellato presso lo storico Bar Borsa. Molte sono state le condivisioni effettuate dagli utenti più social e tecnologici di Vicenza che sono rimbalzate sul portale dell’iniziativa http://jazz.trivellato.it/.

Nuova Classe A sarà presente anche al Bassano Jazz che prenderà vita esattamente un mese dopo la rassegna berica, dal 20 al 23 giugno in quel di Bassano del Grappa a firma dell’associazione chilometroquadro, sotto la direzione di Lorenzo Conte, già da 12 anni direttore della programmazione delle Cantine dell’Arena di Verona, direttore artistico delle rassegne jazz del Bar Borsa a Vicenza e riconosciuto musicista jazz con all’attivo collaborazioni con alcuni degli artisti più importanti nei palchi di tutto il mondo. 4 giorni di jazz tra le piazze i luoghi storici di Bassano del Grappa con un impronta però social, artistica e giovane, così come uno degli sponsor, il gruppo Trivellato.

Musica, motori, aggregazione e social network anche in questo caso saranno i protagonisti di questi 4 giorni aperti a tutti, amanti del jazz o meno, estimatori di un nuovo modo di intendere l’auto, iperconnessi o semplicemente curiosi.

L’obiettivo è quello di fare della nuova Classe A assieme al jazz – spiega Diego Saggiorato, Responsabile Marketing del gruppo Trivellato – una vera e propria attrattiva, un’occasione di aggregazione nei luoghi più rappresentativi anche di una città come Bassano del Grappa.”

Non a caso anche a Bassano del Grappa viene riproposta la stessa formula vincente del Vicenza Jazz. Nelle due piazze principali infatti, Piazza Libertà e Piazza Terraglio, verrà allestita una vera e propria area per i selfie a fianco ovviamente della A e della Nuova Classe A di Mercedes-Benz. Un nuovo modo di operare, di lavorare all’interno del mercato dell’auto puntando sulle più diverse esperienze legate ai motori come può essere un party in concessionaria o una rassegna jazz o ancora una campagna social.

Lo facciamo per il nostro cliente – termina Diego Saggiorato, Responsabile Marketing del gruppo Trivellato – perché vogliamo che l’acquisto di un auto sia legata ad emozioni, ad un’esperienza diversa, ad un coinvolgimento anche social se vogliamo utilizzare i nuovi strumenti. E’ come ascoltare una buona musica, magari jazz. Si entra in un mondo diverso, ci si fa coinvolgere e si esce diversi, con qualcosa in più.”

Dopo la musicoterapia la motoriterapia?

La risposta per il gruppo Trivellato è sicuramente questa, passando dal jazz alla nuova Classe A, da Vicenza a Bassano, pronti a nuove piazze e a nuove sfide. Quindi Stay tuned e #followtheA.

La scrittura è una malattia, che cura da vent’anni con tutto il giornalismo possibile: ha lavorato per due quotidiani, una televisione e mezza dozzina di riviste, guidato da direttore responsabile magazine e siti internet. Autore di un libro storico sul secondo dopoguerra e di un romanzo di narrativa, ama firmare reportage di viaggio ed è membro del Gruppo italiano stampa turistica. Si emoziona per un calice di Prosecco o per una alchimia di gusti nel piatto. Runner per passione, ha vissuto più maratone di quanto potesse sognare ma trova quiete solo correndo tra i monti e nelle note della moonlight sonata di Beethoven. Vive con Ketra, tre gatti e un cane zoppo. È il direttore di Storie di Eccellenza.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *