TREVISO CREATIVITY WEEK, TUTTO IL PROGRAMMA

Giovedì 11 ottobre 2018, Ground Control Coworking, Treviso

Dalle 18.00 alle 20.00

«Faccia a faccia con l’imprenditore; cosa si nasconde dietro ad un’impresa di successo»

La TCW2018 inizia nel segno dei giovani e dell’informalità, con l’evento organizzato insieme a PigrecoT-The Entrepreneur Club, il club degli studenti di Ca’ Foscari appassionato di impresa e di imprenditorialità. Quattro imprenditori, due senior e due junior, incontrano gli studenti ed i giovani professionisti di Treviso per confrontarsi su come si costruisce e si gestisce un’impresa in contesti e mercati sempre più complessi e incerti.

 

Pierangelo Bressan (GARMONT spa), Loreno Michielin (Birrificio 32viadeibirrai), Gianluca Segato (Uniwhere), Marco Petrazzi (Be.Family web agency).

_______________________________________________________________________________

Venerdì 12 ottobre 2018, Teatro Accademico, Castelfranco Veneto

Dalle 18.00 alle 19.30

 “Il Turismo come leva di rilancio del territorio: si può fare?”

Castelfranco Veneto rappresenta una delle aree della Marca Trevigiana in cui l’incrocio tra innovazione, creatività e cultura sta creando delle nuove opportunità di sviluppo al territorio ed alla comunità, contribuendo a far diventare Castelfranco meta di destinazione turistica di interesse non solo per le aree circostanti ma anche per un turista di profilo internazionale.

 

Mara Manente (CISET Centro Internazionale di Studi sull’Economia), Damaso Zanardo (OpenDream), Bassel Bakdounes (Velvet media), Amedeo Lombardi (Home Festival), Danila Dal Pos (curatrice la mostra “Le Trame del Giorgione”)

________________________________________________________________________________________

Sabato 13 ottobre 2018,  Hotel Maggior Consiglio, Treviso 1  GIORNATA INTERA

Dalle 11.00 alle 13.00

“Business e creatività: nuove visioni da Ca’ Foscari”

 

Il terzo appuntamento della TCW2018 è organizzato con Ca’Foscari Alumni, l’associazione dei laureati di Ca’ Foscari che riunisce e supporta un’estesa rete di competenze e persone che, generazione dopo generazione, sono divenuti ambasciatori di una delle più antiche e rinomate università italiane.  E questo appuntamento è dedicato ad incontrare alcuni di questi cafoscarini che partendo dall’esperienza di Ca’ Foscari, con creatività ed un po’ di sana follia, stanno costruendosi un proprio percorso professionale ed imprenditoriale.

Nicolò Santin (founder Ofree), Andrea Dal Zovo (CheBanca! – Gruppo Mediobanca, Federico Rossi (Sintesi Comunicazione), Davide Ronfini (Ground Control Coworking Treviso).

Pausa

 

 

Dalle16.00 alle18.00

 “Lavorare con la creatività – Come emergere in un mondo in cui tutti si dichiarano creativi”.

 

Per il quarto appuntamento della TCW2018 scendono in pista MARKETERs Academy e This MARKETERs Life, le due realtà promosse da MARKETERs Club, associazione di marketing di ragazzi universitari, riconosciuta a livello nazionale.  Questo appuntamento ha lo scopo di indagare le modalità attraverso cui i professionisti di varie aree di business esprimono la propria creatività e le proprie idee distinguendosi dalla massa.

Veronica Balbi (Gushmag), Diego Fontana ( Direttore creativo, Autore, Docente), Ale Giorgin ( Freelance Illustrator, Art Director, Docente),  Alessandro Grespan ( Filmmaker and Copywriter @ZERO Pirate Filmmakers)

_______________________________________________________________________________

Venerdì 15 ottobre 2018,  Evologi srl  Meolo (VE)

Dalle 18.00 alle 20.00

“Eshop e User Experience. Come vendere gestendo al meglio l’omnicanalità”

 

La sesta tappa della TCW2018 si svolge tra Treviso e Venezia presso Evologi srl di Meolo, specializzata nello sviluppo di soluzioni integrate per la vendita omnicanale e gestione logistica per e-commerce. Con gli ospiti della tavola rotonda andremo alla scoperta di cosa succede dopo aver cliccato ok sull’icona del carrello di un negozio online.

In chiusura: ExperienceLAB, un workshop operativo in cui vivere in presa diretta l’esperienza dell’ordine di acquisto online.

 

Niccolò Mamprin (Be. Family web agency), Francesco D’Avella (Storeden), Mirko Bisetto (Evologi), Marco Antonio Rizzo (This Marketers Life).

_______________________________________________________________________________

Martedì 16 ottobre 2018 t2i – sede di Treviso

Ore: 14.30 – 18.30

Workshop formativo: “Sperimentare il Design Thinking”

 

La TCW2018 propone un workshop formativo grazie al supporto del progetto DesAlps – Design Thinking for a Smart Innovation eco-system in Alpine Space (Interreg Spazio Alpino)

Questa tappa sarà un’esperienza immersiva di mezza giornata in cui i partecipanti avranno modo di apprendere i principi base del Design Thinking e toccare con mano alcuni strumenti. Il lavoro interattivo sarà intervallato da testimonianze di progetti che hanno utilizzato questo approccio, sia sul suolo estero che sul suolo italiano, con un focus particolare sull’impatto per l’azienda.

Il workshop è inserito all’interno del progetto europeo DesAlps, facente capo a t2i, che ha l’obiettivo di diffondere il Design Thinking fra le piccole e medie imprese dello spazio alpino. Un’occasione quindi per conoscere le opportunità che il progetto offre ad imprenditori e manager del territorio.

 

Formatrice: Serena Leonardi (Amploom).

 

_______________________________________________________________________________

Martedì 16 ottobre 2018, Secco sistemi Spa Preganziol (TV)

Ore: 17.00 – 20.00

 “Design, cultura e tradizione, tra Treviso e Venezia”

 

La TCW2018 fa tappa alla Secco Sistemi spa, una delle più innovative aziende del territorio, in cui Design, cultura d’impresa e storia sono gli ingredienti di un percorso di rilancio che ha portato l’azienda a vincere quest’anno il Compasso d’Oro ADI, il più antico e il più autorevole premio mondiale di design.  Prima della tavola rotonda è prevista la study visit in partnership con Ca’ Foscari Alumni in cui i partecipanti potranno apprezzare l’organizzazione produttiva e conoscere il percorso di sviluppo che ha intrapreso l’azienda, puntando sul design, sull’attenzione al cliente e soprattutto alla componente emozionale.

 

Alberto Torsello (TA Architettura e Compasso d’Oro ADI 2018), Alberto Agostini (CEO Secco Spa), Giancarlo Corò (direttore Campus Ca’ Foscari di Treviso), Stefano Parisotto (UNIS&F Formazione Treviso e Pordenone), Matteo Gobbo Trioli (Direttore Artistico).

 

_______________________________________________________________________________

Mercoledì 17 ottobre 2018, Ex Convento San Francesco, Conegliano (TV)

Ore: 18.00 – 19.30

 “Food e Cultura, come valorizzare queste leve”

 

La tappa di Conegliano intende continuare a sviluppare le riflessioni in merito a come innovazione, cultura e turismo possono creare delle nuove opportunità di sviluppo al territorio ed alla comunità.

In particolare il focus della tavola rotonda sarà su come valorizzare il mix, Food, Cultura e Turismo al fine di attivare (o riattivare) nuove opportunità e dinamiche imprenditoriali.

 

Mara Manente (direttrice CISET), Federico Capraro (vicepresidente Ascom Confcommercio Treviso), Giorgio Polegato (Presidente Coldiretti Provincia di Treviso), Gianluca De Nardi (EcorNaturaSì) Francesco Redi (twissen e Tiramisù World Cup), Gaia Maschio (Assessore al Turismo e Cultura di Conegliano)

 

Giovedì 18 ottobre 2018, FabLab Treviso – UNIS&F Lab Treviso

Ore: 18.00 – 20.00

STAMPA 3D, UN NUOVO MONDO ALL’ORIZZONTE

Dalla creatività del progetto all’oggetto

19.30-20.00

visita guidata FabLab Treviso.

 

La tappa presso FabLab Treviso rappresenta un’occasione in cui fare il punto su come Treviso sta interpretando e valorizzando le opportunità offerte dalle tecnologie produttive digitali, che trovano una loro forte espressione nel primo FabLab del sistema confindustriale. Sarà l’occasione per proporre alcuni casi concreti di successo in cui le imprese trevigiane hanno tratto un significativo vantaggio dalla prototipazione 3D per rapidità e per efficacia delle soluzioni trovate.

 

Gabriele Maramieri (Quintegia SRL), Riccardo Visentin (Fabber FabLab Treviso), Azienda esperta di tecnologia di prototipazione rapida, Giulio Vezzani (Magic Works Games) Luca Mattiuzzo (Fabber FabLab Treviso)

_______________________________________________________________________________

Venerdì 19 ottobre 2018 Auditorium Sant’Artemio Sede della Provincia di Treviso TUTTO IL GIORNO

 “Innovation Day for students: le nuove competenze richieste dal mercato e dalle nuove traiettorie di sviluppo globali”

8.30 – 9.00 – Accoglienza con Welcome Coffee

 

9.00 – 10.00 – “Giudici per un giorno – gli studenti salgono in cattedra”

Gli studenti diventeranno giudici per un giorno e saranno chiamati a votare la loro startup finalista preferita e contribuire ad assegnare ad una delle 10 startup il premio speciale “Student for Innovation 2018”

 

10.00 – 12.00 – Tavola rotonda con gli special guest

Studenti e professori avranno la possibilità di partecipare alla tavola rotonda in cui saranno presenti alcune figure chiave in un’ottica di conoscenza verso le nuove varie realtà del territorio e di scoperta verso nuovi futuri scenari. Tra gli ospiti l’assessore regionale alla Formazione Elena Donazzan, Stefano Busolin presidente AscoTrade, Francesco Manfio, presidente “Gruppo Alcuni”, Marco de Rossi di H-Farm, Mariano Diotto del Dipartimento Comunicazione dello IUSVE e Ruggero Carraro del Gruppo Carraro Mercedes.

 

12.00 – 12:30 – Domande e conclusione Tavola rotonda

La mattinata si concluderà con la premiazione dei 3 studenti che hanno posto le domande più interessanti e la consegna del premio special “Student For Innovation 2018” alla startup più votata dai ragazzi.

 

(PAUSA)

15.00 – 17.00

Pillole formative:  “Come avviare una startup in quattro mosse”

 

 

18.00 – 19.30

 “Innovation days: innovazione e creatività come ponte tra il Terziario ed il Manifatturiero”

 

Ore 19.30 – 20.00  Finalissima del Premio Creativity Startup

 

L’incontro del pomeriggio della giornata centrale della Treviso Creativity Week, attraverso il contributo di esperti e casi aziendali, intende portare una riflessione su come si stanno modificando confini e approcci al mercato nei diversi settori dell’economia sotto la spinta dell’innovazione tecnologica (esempio la blockchain) e del fabbisogno di creatività richiesto dalla competizione globale.

In chiusura è prevista la finalissima del Premio Creativity Startup in cui si sfideranno a colpi di pitch le tre startup selezionate tra le 12 finaliste che nel corso dell’intera giornata saranno a disposizione dei giudici e del pubblico per farsi conoscere e far apprezzare il proprio progetto imprenditoriale.

 

Alessandro Minello (Università Ca’ Foscari),  Beatrice Maestri (Open Innovation Manager Electrolux),  Gabriele Maramieri (Quintegia srl),  Gianluca Segato(Uniwhere), Marco Petrazzi (Be.Family), Alessandro Fossato (Interlogica)

_______________________________________________________________________________

Sabato 20 ottobre 2018, Palazzo dei Trecento, Treviso

 

Ore: 11.00 – 12.00

“Donne, impresa e lavoro”

Ore 12.00

Cerimonia Premiazione Premio Donna Trevigiana dell’anno

 

L’ultima tappa della Treviso Creativity Week 2018 vuole porre una particolare attenzione all’apporto rilevante delle donne nel contesto socioeconomico, non ancora adeguatamente evidenziato e valorizzato.  In questo senso il primo Premio Donna Trevigiana dell’Anno intende promuovere, incentivare e sostenere personalità femminili di spicco della provincia di Treviso che con intuito e coraggio si sono distinte nei diversi settori, dall’economia alla cultura, dall’ambito sociale a quello artistico/creativo.

La tavola rotonda sarà l’occasione che precederà la cerimonia di consegna del Premio sarà l’occasione per riflettere su come sta cambiando il ruolo della donna non solo nel mondo del lavoro ma in tutti gli ambiti della società.

Stefania Barbieri (Consigliera Parità per la Provincia di Treviso), Arianna Cattarin (Responsabile Progetto Home: LEI – Center for women’s leadership – Ca’ Foscari), Giovannella Baggio (vice presidente VOLKSBANK), Francesca Neroni (Leader Rete al Femminile Treviso)

La scrittura è una malattia, che cura da vent’anni con tutto il giornalismo possibile: ha lavorato per due quotidiani, una televisione e mezza dozzina di riviste, guidato da direttore responsabile magazine e siti internet. Autore di un libro storico sul secondo dopoguerra e di un romanzo di narrativa, ama firmare reportage di viaggio ed è membro del Gruppo italiano stampa turistica. Si emoziona per un calice di Prosecco o per una alchimia di gusti nel piatto. Runner per passione, ha vissuto più maratone di quanto potesse sognare ma trova quiete solo correndo tra i monti e nelle note della moonlight sonata di Beethoven. Vive con Ketra, tre gatti e un cane zoppo. È il direttore di Storie di Eccellenza.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *