THE BLU’N ME EXPERIENCE

Un percorso all’interno dell’Atelier, un racconto fatto per immagini, oggetti e prodotti.

Esploreremo un archivio di capi storici, tessuti e materiali, per vivere l’esperienza della nostra filosofia e raccontare la nascita di BLU’N ME.
Dopo molti anni passati a viaggiare e creare come consulenti per brand di abbigliamento e tessuti, abbiamo sentito la necessità di trovare 
un nuovo modo con cui esprimere la volontà di toccare con mano e conoscere profondamente il prodotto. 
Un bisogno questo che sta emergendo sempre di più nella cultura contemporanea, evolvendosi da consumistica a consapevole.
Abbiamo tradotto questo desiderio in pezzi con alto Valore di funzionalità, bellezza e pratiche sostenibili, frutto di ricerca storica,
di passione per i materiali, di amore per la natura e l’ambiente dove viviamo, esaltando le tradizioni manifatturiere della nostra zona. 
Lavoriamo sugli accessori come borse, sciarpe, agende, abiti da lavoro ed arredamento utilizzando il denim come materiale primario, 
per poi spaziare alle fibre naturali alternative al cotone con tinture a basso impatto ambientale.
La nostra filosofia è di non creare collezioni ma progetti a tema in continua evoluzione, fatti di pochi pezzi, legati a storie ed a esperienze reali.
La nostra base è Meidea Atelier, una vecchia officina restaurata nel centro di Castelfranco Veneto, dove insieme allo studio di consulenza
abbiamo creato uno spazio polifunzionale dove l’esposizione di artisti, gli happenings, i workshops con artigiani e professionisti si fondono
insieme al fashion atelier, ai meetings e alle conferenze.
La scrittura è una malattia, che cura da vent’anni con tutto il giornalismo possibile: ha lavorato per due quotidiani, una televisione e mezza dozzina di riviste, guidato da direttore responsabile magazine e siti internet. Autore di un libro storico sul secondo dopoguerra e di un romanzo di narrativa, ama firmare reportage di viaggio ed è membro del Gruppo italiano stampa turistica. Si emoziona per un calice di Prosecco o per una alchimia di gusti nel piatto. Runner per passione, ha vissuto più maratone di quanto potesse sognare ma trova quiete solo correndo tra i monti e nelle note della moonlight sonata di Beethoven. Vive con Ketra, tre gatti e un cane zoppo. È il direttore di Storie di Eccellenza.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *