SZIGET & HOME SOUND FEST: VINCONO GLI ELIUS INFERNO & THE MAGIC OCTAGRAM

Il Sziget & Home Sound Fest, l’ambito concorso prodotto da L’Alternativa Events in collaborazione con Sziget Festival e Home Festival, partner ufficiale BPM Concerti, l’8 giugno scorso all’interno nel Medimex a Taranto, ha proclamato i vincitori assoluti della sua quindicesima edizione: Elius Inferno & The Magic Octagram.

Dopo una prima fase di iscrizione on-line gli oltre 300 progetti artistici sono stati valutati dalla produzione e quindi convocati per la fase live nelle semifinali che si sono svolte in quattro diverse città italiane: Bari, Firenze, Torino e Treviso.  A contendersi l’autorevole premio, ovvero l’esibizione sia all’Home Festival che allo Sziget Festival erano le quattro band già vincitrici delle semifinali: Blurango provenienti da Bologna, Elius Inferno & The Magic Octagram la band composta da musicisti di Taranto e Firenze, The Charlestones di Trieste e I Vanarin di Bergamo. A valutare le band una giuria composta da Lelle Buzás, giornalista musicale di Budapest, Aron Farkas dello Sziget Festival, Amedeo Lombardi, founder di Home Festival ed Ettore Folliero di Alternativa Events.

Complimenti agli Elius Inferno & The Magic Octagram e ci vediamo sul palco dell’Home Festival!
Sziget Festival di Budapest: uno dei festival europei più longevi e tra i più prestigiosi. Ogni anno oltre 450.000 spettatori provenienti da tutto il mondo si danno appuntamento sull’Isola di Obuda nel cuore di Budapest per celebrare una settimana di pace, tolleranza, musica e divertimento. Quest’anno dall’8 al 15 agosto.

Home Festival di Treviso: il più grande festival italiano ispirato proprio dall’esperienza europea di tante manifestazioni che puntano ad accogliere un pubblico vario, multietnico e mosso dalla filosofia dei grandi raduni dedicati al divertimento in nome di una convivenza armoniosi. Ogni anno più di 100.000 spettatori si riversano nella città trevigiana nel mese di settembre. Quest’anno dal 29 agosto al 2 settembre.

Amo l'Arte in tutte le sue declinazioni e follie. Cuore bassanese e castellana d'adozione, rincorro mostre, musei e gallerie sparsi nel mondo che poi recensisco su Storie di Eccellenza. Come artista visiva mi firmo Ketra da quando ho preso in mano la china per poi traghettarmi verso altri media più sperimentali. Agatha Christie, Bauhaus e Siouxsie&The Banshees i miei compagni di viaggio.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *