A Ragazze nel Pallone la EXXtreme Female Race: pronte a superare ogni ostacolo!

Sarà probabilmente il momento più spettacolare dell’edizione del decennale di Ragazze nel Pallone: per la prima volta si terrà in Italia una versione esclusivamente dedicata alla donne di quella che in termini tecnici viene definita Obstacle Course Race, ovvero una corsa che mette insieme running e superamento di ostacoli.

Si chiamerà EXXtreme, con la doppia X, come il cromosoma che caratterizza il genere femminile, proprio a sottolinearne il carattere. Perché, lo sappiamo bene, le donne non mollano mai e non hanno paura di nessun ostacolo. Come i tanti di questa corsa (ne sono previsti una ventina, su un percorso di circa 3 chilometri), naturali e artificiali, il cui dettaglio non possiamo però ancora svelare. La specialità, che da qualche anno si sta espandendo nel mondo e anche nel nostro Paese (ma finora soltanto in competizioni miste), si tiene in mezzo alla natura e prevede difficoltà di ogni tipo: dal torrente da attraversare alle funi su cui arrampicarsi, dalla parete verticale da scavalcare, al passaggio nel fango da superare pancia a terra. Chi pensa che non sia cosa “per signorine” si sbaglia: è uno sport in cui proprio le ragazze sanno sorprendere, per la loro capacità di non darsi mai per vinte.

La EXXtreme Female Race di Ragazze nel Pallone vuole essere impegnativa ma non competitiva, per permettere anche a chi si avvicina per la prima volta a questo sport innanzitutto di divertirsi: per partecipare non è necessaria una preparazione specifica, è sufficiente essere in buona forma, magari con qualche ora di palestra alle spalle, e potere correre per alcuni chilometri. Il resto viene da solo, anche perché in un contesto del genere è facile recuperare la voglia di giocare e di mettersi alla prova.

“Dopo la prima corsa, alle partecipanti verrà subito voglia di farne un’altra – prevede Marta Bellesso, una delle organizzatrici – È un’esperienza “estremamente” divertente, che riporta al piacere del gioco ma anche ai valori veri dello sport: non è raro infatti che ci si aiuti tra atleti, che i più preparati si fermino per dare una mano, stavolta in senso concreto, a chi si trovi in difficoltà”.

“Ci interessa far passare il messaggio – spiegano ancora le organizzatrici – che con la forza di volontà si può superare qualunque ostacolo”. Anche per questo il ricavato della EXXtreme Female Race andrà al Centro Donna Padova, associazione di volontarie che si occupa di aiutare le donne vittima di violenza.

La EXXtreme Female Race si terrà sabato 7 luglio, ore 17, nell’ambito di Ragazze nel Pallone, presso l’Impianto Polifunzionale Filippo Raciti (ex Brentella), Via Pelosa, Padova

Maggiori informazioni e iscrizioni al sito www.ragazzenelpallone.it
info line 347 922 7816

La scrittura è una malattia, che cura da vent’anni con tutto il giornalismo possibile: ha lavorato per due quotidiani, una televisione e mezza dozzina di riviste, guidato da direttore responsabile magazine e siti internet. Autore di un libro storico sul secondo dopoguerra e di un romanzo di narrativa, ama firmare reportage di viaggio ed è membro del Gruppo italiano stampa turistica. Si emoziona per un calice di Prosecco o per una alchimia di gusti nel piatto. Runner per passione, ha vissuto più maratone di quanto potesse sognare ma trova quiete solo correndo tra i monti e nelle note della moonlight sonata di Beethoven. Vive con Ketra, tre gatti e un cane zoppo. È il direttore di Storie di Eccellenza.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *