Radicchio d’oro, segnalazione Terra Veneta a Massimo Scattolin e Città di Jesolo per la Sand Nativity.

Nel corso della cena “Dieci chef, dieci vini, dieci anni” del 7 novembre al Bhr Hotel, finalizzata alla raccolta di fondi per il centro Atlantis, sono stati annunciati alla stampa i vincitori di questa edizione del Radicchio d’Oro. Terra Veneta ha segnalato Massimo Scattolin e Città di Jesolo per la Sand Nativity.

Iniziata giovanissimo la sua attività concertistica come solista, Massimo Scattolin si è dedicato alla musica da camera, per specializzarsi poi nell’esecuzione dei principali concerti per chitarra e orchestra, meritandosi la dedica d’opere di grandi compositori, come ad esempio Andrea Morricone, Violet Archer e Astor Piazzolla. E’ stato inoltre collaboratore delle principali reti televisive europee e ha lavorato intensamente anche nel teatro con grandi attori come Cucciolla, Pagliai, Gassman. Membro di commissioni in prestigiosi concorsi nazionali e internazionali, è il primo chitarrista italiano titolare di cattedra di master al “Mozarteum” di Salisburgo. Ha inciso più di 50 CD, come solista, con orchestra e come camerista.  Da qualche anno si è cimentato nella composizione e la sua musica è stata usata come colonna sonora di alcuni programmi televisivi in Italia e in Australia.

Jesolo, principale località balneare della costa veneziana e tra le mete turistiche più ambite d’Europa, vanta una spiaggia di sabbia finissima lunga quasi 15 chilometri e ospita ogni anno oltre 5 milioni di vacanzieri. Pulsante e viva tra le mille iniziative è nota per le statue di sabbia e per il presepe di sabbia “Sand Nativity” che quest’anno ha offerto al Santo Padre e che in occasione del prossimo Natale farà mostra di sé in Piazza San Pietro: lungo 25 metri e alto 8,  saranno utilizzate 2000 tonnellate di sabbia dorata. La meraviglia della nascita di Gesù sarà raccontata da quattro artisti internazionali sotto la direzione del maestro Richard Varano.

 

Amo l'Arte in tutte le sue declinazioni e follie. Cuore bassanese e castellana d'adozione, rincorro mostre, musei e gallerie sparsi nel mondo che poi recensisco su Storie di Eccellenza. Come artista visiva mi firmo Ketra da quando ho preso in mano la china per poi traghettarmi verso altri media più sperimentali. Agatha Christie, Bauhaus e Siouxsie&The Banshees i miei compagni di viaggio.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *