Radicchio d’oro, Carlo Freccero vince il premio cultura

Nel corso della cena “Dieci chef, dieci vini, dieci anni” del 7 novembre al Bhr Hotel, finalizzata alla raccolta di fondi per il centro Atlantis, sono stati annunciati alla stampa i vincitori di questa edizione del Radicchio d’Oro. Il premio cultura è stato assegnato a Carlo Freccero. 

Nel corso della sua carriera ha attraversato Fininvest, Rai, il satellite e il digitale terrestre, è stato in Francia a La Cinq e in Spagna a Telecinco, ha avuto una consulenza per la Televisione svizzera ed è stato consigliere del presidente per le reti pubbliche francesi France 2 e France 3. Nel 1996 rientra in RAI come direttore di RAI 2 fino al 2002. Seguono anni in cui viene nominato Presidente di RAISAT, direttore di RAI 4. Nel 2014 è direttore artistico di Roma Fiction Fest e nel 2015 è Consigliere d’amministrazione RAI. Numerose le pubblicazioni riguardanti la comunicazione nei vari ambiti e aspetti.

Amo l'Arte in tutte le sue declinazioni e follie. Cuore bassanese e castellana d'adozione, rincorro mostre, musei e gallerie sparsi nel mondo che poi recensisco su Storie di Eccellenza. Come artista visiva mi firmo Ketra da quando ho preso in mano la china per poi traghettarmi verso altri media più sperimentali. Agatha Christie, Bauhaus e Siouxsie&The Banshees i miei compagni di viaggio.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *