MODELLA A 15 ANNI, APPRODA A MILANO FASHION WEEK E GIA’ CONTESA DAI FOTOGRAFI

E’ la storia di Gloria Carraro di Camisano Vicentino, una modellina dalla prorompente bellezza nordica, Mamma Polacca, Papà Italiano, musicista e a 15 anni ha già il Manager. Ben è risaputo che il mercato della moda richiede sempre più spesso modelle quasi teenager soprattutto provenienti dall’est Europa che approdano a Milano capitale della moda mondiale ed arricchiscono i book fotografici nelle agenzie di modelle specializzate. Il mercato delle modelle teenager è brillante, lo dimostrano anche gli spots che ogni giorno vediamo in tv e certe di loro diventano delle Vip e Celebrità.
Ma all’estero il fenomeno divampa ancora di più, è il caso di Sofia Mechetner, la bionda israeliana, che a 15 anni ha aperto la sfilata di Dior a Parigi nell’edizione passata. Oltre oceano, il New York Times,ha aperto di recente un dibattito su modelle minorenni.
Ma torniamo a Gloria Carraro, la sua bellezza è statuaria, 1 metro e 77 centimetri di altezza, fisico statuario, carnagione nordica, biondissima, è l’immagine della modella teenager proveniente dall’est Europa, eppure è italianissima. Studia al liceo linguistico di Vicenza. Ha iniziato la sua recente carriera un anno fa in un concorso di bellezza muovendo i primi passi. Poi quest’anno frequenta una formazione internazionale di Modelle nell’ambito della quale è stata notata dal suo attuale impresario Tiziano Tescaro che l’ha subito scritturata.

Non mi sembra vero dice commossa Gloria, un anno fa mi sono avvicinata per caso al mondo della moda e ora mi ritrovo con un impresario che stà gestendo la mia carriera artistica e promuovendo. Cosi mi sono ritrovata a posare per la stilista Antonia Sautter con i suoi vestiti del 500/600 veneziano. Il 31 dicembre con vestiti suntuosi con altre colleghe ho dato il via al contdown a Venezia del nuovo anno. Mentre il 10 febbraio indosserò capi firmati della stilista Sautter al Ballo del Doge a venezia, il 13 sarò al Fondaco dei tedeschi a Venezia a sfilare ancora per la Sautter. Mentre mi aspetta il grande debutto che il mio impresario mi ha preparato a Milano nell’occasione della Milano Fashion Week e soprattutto nel party e sfilata serale con le riviste e Vip presenti. Non so ancora cosa mi aspetta nel futuro, aggiunge Gloria, per ora tutto mi sembra un sogno incantato, ma voglio rimanere con i piedi per terra come mi dice spesso il mio manager.

La scrittura è una malattia, che cura da vent’anni con tutto il giornalismo possibile: ha lavorato per due quotidiani, una televisione e mezza dozzina di riviste, guidato da direttore responsabile magazine e siti internet. Autore di un libro storico sul secondo dopoguerra e di un romanzo di narrativa, ama firmare reportage di viaggio ed è membro del Gruppo italiano stampa turistica. Si emoziona per un calice di Prosecco o per una alchimia di gusti nel piatto. Runner per passione, ha vissuto più maratone di quanto potesse sognare ma trova quiete solo correndo tra i monti e nelle note della moonlight sonata di Beethoven. Vive con Ketra, tre gatti e un cane zoppo. È il direttore di Storie di Eccellenza.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *