La prima edizione di TEDx Treviso già al tutto esaurito

La messa online della app, che prevedeva l’aggiudicazione dei posti in sala, è stata un successo: in pochi minuti gli accessi esclusivi all’evento di sabato prossimo a Palazzo dei Trecento sono stati assegnati.

La conferenza potrà essere seguita in diretta streaming sul portale ufficiale.

É iniziato il conto alla rovescia per la prima edizione di TEDTreviso, il format statunitense che sabato prossimo 11 novembre alle 15 sarà ospitato a Palazzo dei Trecento e che vedrà susseguirsi sul palco gli speaker con un unico filo conduttore: #radicialfuturo.

Posti in sala esauriti pochi minuti dopo la messa online della app ufficiale. Il team di TEDTreviso, guidato dal licenziatario del marchio Nicolò Rocco, ha scelto infatti di iscriversi all’evento tramite la piattaforma. I cento biglietti disponibili sono stati tutti assegnati.

“Un risultato che ci regala grande soddisfazione e che ci fa capire quanto Treviso abbia il desiderio di volare alto attraverso le grandi idee”, dichiara Rocco. “Siamo dispiaciuti per tutti coloro che non potranno essere in sala sabato, ma le regole imposte dalla casa madre sono molto rigide. Una cosa è certa: tutti coloro che hanno manifestato la volontà di esserci avranno una corsia preferenziale per la prossima edizione, quando New York ci darà il via libera per organizzare una conferenza da mille posti in sala”.

Sarà possibile seguire la diretta streaming dell’evento sulla piattaforma ufficiale. Ma il team di TEDTreviso in queste ultime ore prima che si alzi il sipario sta lavorando anche su un altro fronte: l’installazione di un ledwall in Piazza dei Signori con la diretta della conferenza.

La scrittura è una malattia, che cura da vent’anni con tutto il giornalismo possibile: ha lavorato per due quotidiani, una televisione e mezza dozzina di riviste, guidato da direttore responsabile magazine e siti internet. Autore di un libro storico sul secondo dopoguerra e di un romanzo di narrativa, ama firmare reportage di viaggio ed è membro del Gruppo italiano stampa turistica. Si emoziona per un calice di Prosecco o per una alchimia di gusti nel piatto. Runner per passione, ha vissuto più maratone di quanto potesse sognare ma trova quiete solo correndo tra i monti e nelle note della moonlight sonata di Beethoven. Vive con Ketra, tre gatti e un cane zoppo. È il direttore di Storie di Eccellenza.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *