GUIDA BIBENDA 2019, CASTAGNER LA DISTILLERIA PIU’ PREMIATA

“Una vittoria per me e i miei collaboratori, una vittoria per tutta la grappa d’Italia! Adesso siamo davvero  pronti a conquistare il mondo”. Esordisce così Roberto Castagner nel ricevere come vincitore assoluto nella propria categoria l’ennesima incoronazione della grande professionalità e capacità d’innovazione riconosciute alla distilleria trevigiana: il premio Bibenda.

 Visnà di Vazzola 30 novembre 2018. La Guida Bibenda, curata dalla Fondazione Italiana Sommelier e considerata dagli esperti tra le più autorevoli,  premia ogni anno vini e distillati sottoposti al giudizio di una severa giuria, nel corso di una serata molto glam cui partecipano produttori premiati, ristoratori, giornalisti, opinion leader e appassionati.

Più di mille gli illustri ospiti alla cerimonia di presentazione della Guida Bibenda 2019, durante la quale Roberto Castagner e la figlia Giulia hanno orgogliosamente ritirato il “5 grappoli d’oro”, prestigioso riconoscimento attribuito a tutte le 5 grappe presentate in concorso. Una serata indimenticabile quella che sabato 24 novembre a Roma, nella ballroom dell’hotel Rome Cavalieri, ha consacrato per la terza volta le Grappe Castagner, eleggendole anche per il 2019 le migliori al mondo.

Al concorso hanno partecipato ben 2000 aziende candidando un totale di 25.000 vini, dei quali solo 541 ritenuti meritevoli del massimo punteggio. I più premiati? Angelo Gaia, piemontese di fama mondiale per i vini e Roberto Castagner per la categoria grappe.

Le sue 5 Grappe Fuoriclasse Leon servite a fine cena hanno riscosso il meritato successo sottolineato dagli applausi generali e dagli abbracci amichevoli di Bruno Vespa, Riccardo Illy, Antonio Rallo di Donnafugata e Giorgio Polegato di Astoria, anch’essi presenti come produttori premiati.

 

Ecco le cinque acclamate regine:

  • Grappa Fuoriclasse Leon Valdobbiadene Superiore di Cartizze
  • Grappa Fuoriclasse Leon Amarone della Valpolicella Riserva
  • Grappa Fuoriclasse Leon 7 Anni Riserva
  • Grappa Fuoriclasse Leon 14 Anni Riserva
  • Grappa Fuoriclasse Leon 20 Anni Riserva 2015
La scrittura è una malattia, che cura da vent’anni con tutto il giornalismo possibile: ha lavorato per due quotidiani, una televisione e mezza dozzina di riviste, guidato da direttore responsabile magazine e siti internet. Autore di un libro storico sul secondo dopoguerra e di un romanzo di narrativa, ama firmare reportage di viaggio ed è membro del Gruppo italiano stampa turistica. Si emoziona per un calice di Prosecco o per una alchimia di gusti nel piatto. Runner per passione, ha vissuto più maratone di quanto potesse sognare ma trova quiete solo correndo tra i monti e nelle note della moonlight sonata di Beethoven. Vive con Ketra, tre gatti e un cane zoppo. È il direttore di Storie di Eccellenza.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *