EuroCucina 2018 Il nuovo spazio del cucinare è fluido, ordinato e professionale

Dal 17 al 22 aprile, presso il quartiere Fiera Milano di Rho, va in scena la 22a edizione di
EuroCucina, che si conferma l’appuntamento più importante e autorevole del settore,
occasione d’incontro e confronto per le migliori aziende italiane ed estere del comparto, e
momento unico per scoprire le nuove tendenze dello spazio più conviviale dell’abitare
contemporaneo.
Alla sua 22a edizione, EuroCucina, salone di riferimento a livello internazionale, raduna 111
espositori distribuiti su un’area pari a 21.800 metri quadrati nei padiglioni 9-11 e 13-15.
L’affianca FTK (Technology For the Kitchen), suo completamento naturale e straordinaria
rassegna della tecnologia, che c’è e che ci sarà, nel settore degli elettrodomestici da incasso.
Punti di forza della manifestazione sono l’elevata qualità dei prodotti e l’ampia offerta
merceologica, che svelano non solo le novità della cucina contemporanea ma aprono anche
spiragli interessanti e affascinanti sull’organizzazione e sull’evoluzione futura di questo spazio.
Ambiente conviviale per eccellenza, votato alla socializzazione e all’incontro, la cucina diventa
sempre più uno spazio aperto e fluido e, dunque, organizzato, ordinato, funzionale. L’apertura
verso la zona living preme per soluzioni efficienti, intelligenti e modulari. Si abbandona l’idea
di un ambiente immobile a favore di un pizzico di magia per trasformare, all’occorrenza, lo
spazio quasi fosse un set teatrale. Contenitori modulari rendono invisibili anche le postazioni
di lavoro, le isole si fanno sempre più multifunzione per assistere alle performance degli chef
di casa o, semplicemente, chiacchierare intorno a un caffè, dispense e cassetti sono spaziosi,
pratici e iper-organizzati perché tutto sia a portata di mano.
Se uno degli obiettivi principali della cucina è accogliere, materiali, texture, e nuance vengono
modulati per creare un ambiente sereno, rilassato, dove tutto vive in perfetto equilibrio.
Ritornano allora le pietre naturali e i rivestimenti che ne imitano l’aspetto, ma anche il legno e
il metallo. E riapparirà il colore, a tratti molto vivace come il viola o il verde.
Insomma, qualunque sia il modo di cucinare, vivere e convivere che abbiamo scelto,
EuroCucina ci saprà indicare la soluzione e il design migliore per sentirci a nostro agio in
quello che è lo spazio più “vissuto” della casa.

Elisa Giacon
Appassionata arte architettura Designer

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *