9 Giugno, 2018: la quarta edizione di TEDxVicenza – “FROM ME TO WE” – dalle 11.00 alle 18.30 al Teatro Comunale di Vicenza

Prendete le tematiche più calde del momento in ambito tecnologia, entertainment e design (da cui l’acronimo TED). Scegliete le menti più brillanti del mondo, quelle più richieste, ricercate, apprezzate e lasciate a ciascuna di loro 15 minuti. È questa la ricetta di TED, il ciclo di conferenze che propone il meglio della cultura e dell’innovazione per un pubblico ogni anno più vasto e coinvolto, anche a Vicenza.

Nel 2015 con “Planting the seeds” abbiamo piantato il seme delle idee.

Nel 2016 con “Play.Pause.Restart” abbiamo voluto sottolineare la necessità di un costante rinnovamento personale e sociale.

Nel 2017 con “Vis à Vision” ci siamo proiettati verso il futuro immaginando un cambiamento attraverso la condivisione di idee che potessero cambiare in modo positivo la nostra prospettiva.

Quest’anno con “From ME to WE”, la quarta edizione di TEDxVicenza, non vuole solo mostrare una nuova visione di cambiamento, vuole realizzarlo. Perché crediamo che il mondo sia fatto di idee. Le idee cambiano le nostre vite, accendono passioni, regalano nuove possibilità. Noi siamo fatti di idee: nostre e di chi ci sta intorno.

From ME to WE cambia le consonanti del futuro trasformando l’uno in molti, amplificando lo sguardo, tracciando un percorso che non appartiene più a una singola persona, ma a un’intera collettività.

Dopo Paola Maugeri, Neri Marcorè e Giovanni Vernia, siamo entusiasti di annunciare chi prenderà in mano la conduzione di quest’anno: la presentatrice che ci accompagnerà in questa nuova edizione sarà Jessica Polsky, alla quale potrebbe aggiungersi un altro nome “a sorpresa”.

Entusiasta sostenitrice di TED e TEDx, Jessica Polsky, nata negli USA, ma in Italia da molti anni, vanta due lauree universitarie con lode, una della Performing Arts, l’altra in italiano e si è affermata in diversi ambiti del mondo dello spettacolo, vivendo con disinvoltura tra teatro, televisione e conduzione, dichiarando di amare e condividere lo spirito e l’obiettivo dell’evento.

L’edizione 2018 si evolverà e si rinnoverà ulteriormente con altri appuntamenti durante l’anno che coinvolgeranno partner, speaker, ex speaker e tutta la community TEDxVicenza.

Il primo esempio di questo sempre crescente impegno della community TEDxVicenza, si è svolto proprio questa sera – sempre sul Palco del Teatro Comunale di Vicenza, che rinnova il suo supporto – con la prima TEDx Adventure: Dinner on Stage.

In attesa del 9 Giugno, data del main event “TEDxVicenza 2018: From ME to WE”, il palco del Teatro Comunale non ha infatti ospitato gli speaker che condividevano le loro idee, bensì una cena in una insolita location: infatti il pubblico è diventato protagonista del palcoscenico, godendo da quella nuova visuale di uno spettacolo fatto di cibo, idee e musica.

Grazie al main partner per la prima Adventure, Interplanet, che in vero spirito “from ME to WE” ha posato in questi anni chilometri di dorsali contribuendo a far viaggiare tutti, al massimo della velocità.

TEDxVicenza è un evento organizzato in collaborazione con il Comune di Vicenza, partner istituzionale, con le media partnership de Il Giornale di Vicenza e Wired Italia che entra a fare parte di TEDxVicenza come media partner nazionale.

 

La scrittura è una malattia, che cura da vent’anni con tutto il giornalismo possibile: ha lavorato per due quotidiani, una televisione e mezza dozzina di riviste, guidato da direttore responsabile magazine e siti internet. Autore di un libro storico sul secondo dopoguerra e di un romanzo di narrativa, ama firmare reportage di viaggio ed è membro del Gruppo italiano stampa turistica. Si emoziona per un calice di Prosecco o per una alchimia di gusti nel piatto. Runner per passione, ha vissuto più maratone di quanto potesse sognare ma trova quiete solo correndo tra i monti e nelle note della moonlight sonata di Beethoven. Vive con Ketra, tre gatti e un cane zoppo. È il direttore di Storie di Eccellenza.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *